San Gregorio Armeno, 

la storia e la tradizione del presepe parte da qui


Gli artigiani di San Gregorio Armeno sono unici al mondo. Ecco da dove nasce la storia del presepe napoletano

San Gregorio Armeno, uno scorcio di artigianato nelle strade di Napoli. Si tratta di un luogo iconico che trasforma i vicoletti in un'incantevole esposizione di arte e artigianato natalizio. Questo mercato - il più grande mercato presepiale al mondo - ha una storia ricca e affascinante che risale a secoli fa. Vediamo insieme la sua storia.


Questo luogo affonda le sue radici nel XVIII secolo, quando i maestri artigiani di Napoli iniziarono a creare presepi artistici. Il mercato presepiale prese il nome dalla strada in cui si trova, dedicata a San Gregorio Armeno, un santo armeno che visse nel IV secolo. Inizialmente, il mercato si concentrava sulla produzione e la vendita di figure per il presepe napoletano. Nel corso degli anni, però, si è espanso, includendo anche artigianato, decorazioni natalizie e souvenir.


Creando figure realistiche e dettagliate che popolano i presepi, gli artigiani di San Gregorio Armeno sono diventati famosi in tutto il mondo grazie alla loro maestria nella scultura, nella pittura e nell'artigianato. Le figure dei presepi napoletani vengono realizzate in terracotta e successivamente dipinte a mano con colori vivaci e dettagli minuziosi. Gli artigiani dedicano tempo ed esperienza per creare personaggi biblici, figure storiche e scene di vita quotidiana napoletana, che rendono il presepe napoletano unico e affascinante. Soprattutto, ognuno di essi è diverso dagli altri.




Il mercato di San Gregorio Armeno oggi


Oggi, San Gregorio Armeno, con la sua ecletticità e vivacità è un luogo speciale, che attira visitatori da tutto il mondo.

In particolar modo durante il periodo natalizio, le sue strade si animano di bancarelle e negozi che espongono presepi, statue, decorazioni e souvenir natalizi. Gli artigiani mostrano la loro abilità e vendono le loro opere, che vanno dalle tradizionali figure del presepe a creazioni più moderne e originali. È un'esperienza unica immergersi nel mercato di San Gregorio Armeno, ammirare l'arte e l'artigianato e respirare la sua magica atmosfera.


Questo luogo, negli anni, ha assunto un impatto significativo sulla cultura e sul turismo di Napoli. Oltre a essere una tradizione di lunga data per i residenti locali, il mercato attira migliaia di turisti ogni anno, desiderosi di scoprire l'arte presepiale napoletana e portare a casa pezzi unici.

San Gregorio Armeno rappresenta un punto di riferimento nel panorama natalizio di Napoli e al di là dei suoi confini. La sua storia ricca e la sua tradizione artigianale ha permesso a visitatori di ogni epoca e luogo di immergersi in un’arte senza tempo e sentire gli odori e ammirare la bellezza dell’artigianato.


DIY Neapolitan Nativity Scene, here are some tips for preparing it at home

DIY Neapolitan Nativity Scene, here are some tips for preparing it at home Do you know how to prepare a...
San Gregorio Armeno, the history and tradition of the nativity scene starts from here

San Gregorio Armeno, the history and tradition of the nativity scene starts from here The artisans of San Gregorio Armeno...
Nativity scene characters: from Saints to farmers, a world of folklore and identity

Nativity scene characters: from Saints to farmers, a world of folklore and identity Saints, artisans, farmers. The Neapolitan nativity scene...